Benvenuti nel sito di Federalberghi Garda Veneto!



CERCASI PERSONALE SUL LAGO DI GARDA

Garda, 7 Febbraio 2018

Comunicato Stampa

In vista della nuova stagione turistica albergatori e campeggiatori lanciano l’S.O.S.

Questo è il periodo in cui gli operatori turistici del Lago di Garda sono intenti a formare la squadra per l’imminente apertura della stagione turistica e anche quest’anno, come da un paio d’anni a questa parte, si ripresenta il problema della difficoltà a reperire personale stagionale. In particolare mancano professionisti della cucina e sala bar e a questo si aggiunge una preoccupante carenza di studenti disponibili a dare una mano durante l’alta stagione. A lanciare l’S.O.S è l’Ente Bilaterale del Turismo Gardesano che da anni gestisce una banca dati, costantemente aggiornata, per far incontrare la domanda e l’offerta lavoro del territorio. Un territorio che conta quasi 14 milioni di presenze l’anno potrebbe offrire tanto lavoro ma registra un intensificarsi di difficoltà nel reperimento di personale.

Quali possono essere le ragioni di queste difficoltà? “Si può parlare di un concorso di cause, afferma il coordinatore dell’Ebt Gardesano Giovanni Altomare. Una generale ripresa economica in vari settori che ha assorbito personale, la concorrenza di alcune piazze straniere, che esercitano una certa attrazione, soprattutto tra i giovani; le nuove regole in materia di indennità di disoccupazione per gli stagionali che offrono meno garanzie; il fatto che si tratti di un settore, quello turistico, molto bello e appagante ma che richiede anche qualche sacrificio. Sotto accusa forse anche gli effetti perversi di una “generazione master chef” cresciuta con l’illusione che lavorare sia una bella avventura da vivere subito, senza la classica e necessaria gavetta. A ciò si aggiunga la nuova normativa sui voucher che non ha di certo agevolato il settore avendo messo fuori gioco una parte del personale disponibile al lavoro occasionale. La situazione rappresenta una sofferenza e raccogliamo un lamento generalizzato da parte dei titolari di strutture che devono riempire gli organici.”

“Fondamentale per la risoluzione di questo problema – aggiunge il presidente dell’Ebt Gardesano Marco Lucchini - è rafforzare un filo diretto con le scuole turistiche del territorio per non disperdere gli investimenti fatti in formazione, per agevolare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e aiutare le imprese ricettive gardesane a organizzare per tempo la selezione del personale. Può essere d’aiuto a questo scopo anche una condivisa organizzazione dell’alternanza scuola lavoro in base alla nuova legge: serve a far comprendere ai giovani quanto sia appagante l’arte dell’ospitalità e il contatto diretto con persone provenienti da tutto il mondo e far sì che restino nel settore una volta terminato il piano di studi.”

Si invitano, pertanto, tutti gli interessati ad iscriversi al servizio gratuito “Incontro domande offerte lavoro”, dell’Ente Bilaterale Turismo Gardesano, compilando il modulo “Cerca Lavoro” direttamente sul sito www.ebtgardesano.it



« torna alla Press area

  AREA RISERVATA
User
ugav_
Password





Federalberghi
Garda Veneto

I - 37016 Garda (VR)
Via San Bernardo 137
tel. 045 6270404
fax 045 6278259

FEDERALBERGHI NAZIONALE - Sistema Associativo
Veneto Tra la Terra e il Cielo