Benvenuti nel sito di Federalberghi Garda Veneto!



PROGETTO “ARIA NUOVA” PER LA SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE

Federalberghi Garda Veneto invita gli hotel associati a seguire un modello di turismo sostenibile. Obiettivo: riduzione di 1000 T di CO2.

Garda, 7 luglio 2012

Comunicato

Federalberghi Garda Veneto ha recentemente stipulato un accordo di collaborazione con la società Effetto Nido srl di Parona che da anni opera nel settore dell’edilizia con l’obiettivo di realizzare strutture abitative ecosostenibili.
Grazie a questa convenzione, gli alberghi della sponda veronese del Lago di Garda, associati a Federalberghi Garda Veneto, godranno di interessanti facilitazioni economiche per una valutazione tecnica della loro efficienza energetica, in seguito alla quale verrà offerto loro un elenco delle soluzioni più adeguate e meno invasive per ridurre i consumi ed i costi di gestione.
Questa convenzione non vuole ridursi a un mero, seppur per nulla deprecabile, risparmio economico da parte degli albergatori, ma è vista soprattutto nell’ottica di salvaguardare un patrimonio di grande valore e grande fragilità: la bellezza del territorio lacustre.
Il primo obiettivo del progetto "Aria Nuova" è infatti quello di ridurre di 1.000 tonnellate l’emissione di CO2 da parte degli alberghi in questione, entro dicembre 2013.

Il Presidente di Federalberghi Garda Veneto, Giorgio Consolini, sottolinea la fondamentale importanza che riveste ogni azione atta a mantenere intatto il paesaggio del lago di Garda. “Gli operatori del lago di Garda, afferma, sono consapevoli della loro fortuna di vivere e di operare in un territorio con un immenso patrimonio paesaggistico e architettonico e altrettanto consapevoli che questo patrimonio debba essere mantenuto e arricchito anche attraverso l’ammodernamento delle strutture ricettive al fine di renderle il più possibile efficienti ed ecosostenibili. Il fenomeno dei cambiamenti climatici, collegati all’emissione di CO2, che determinano conseguenze spesso preoccupanti per l’ambiente, devono fare riflettere e la volontà degli albergatori del lago di Garda di rispettare e salvaguardare l’ambiente sarà sicuramente qualificante sul mercato turistico.”

Davide Fumaneri, legale rappresentante di Effetto Nido S.r.l. non nasconde l’entusiasmo per l'accordo siglato con Federalberghi Garda Veneto e per lo stimabile obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 "sensibilizzando gli associati a prendere coscienza dell'impatto ambientale che la loro attività ha sul territorio e di tutti i piccoli o grandi accorgimenti necessari per ridurlo sensibilmente, facendo così del Lago di Garda un modello di ecoturismo da seguire. Il cuore del nostro lavoro è lo studio di quali soluzioni e abitudini si possono adottare per ridurre i consumi, i costi di gestione e le emissioni, lasciando poi ai nostri clienti la possibilità di decidere a chi rivolgersi per la fornitura o a chi far eseguire le opere, certi però a quel punto dei risultati, delle performance e dei costi delle soluzioni individuate. L'augurio è quello che gli albergatori non si facciano scrupolo ad avvalersi della nostra attività scambiandoci per venditori ma che ci prendano per quello che siamo: un punto di riferimento competente ed obiettivo."

Federalberghi Garda Veneto con questa convenzione prosegue nella sua azione a sostegno delle iniziative rivolte a favorire la promo-commercializzazione, lo sviluppo e la qualificazione dell'offerta turistica del lago di Garda.

 



« torna alla Press area

  AREA RISERVATA
User
ugav_
Password





Federalberghi
Garda Veneto

I - 37016 Garda (VR)
Via San Bernardo 137
tel. 045 6270404
fax 045 6278259

FEDERALBERGHI NAZIONALE - Sistema Associativo
Veneto Tra la Terra e il Cielo