Benvenuti nel sito di Federalberghi Garda Veneto!



INTERVENTO DEL PRESIDENTE BERTONCELLI A FAVORE DEL CONSORZIO "LAGO DI GARDA E'"

Garda, 23 novembre 2012

Lettera aperta del presidente Corrado Bertoncelli

In riferimento all’articolo pubblicato sul quotidiano L’Arena del 23 novembre sull’Assemblea dei soci del Consorzio di promozione turistica “Lago di Garda è…” il presidente di Federalberghi Garda Veneto, Corrado Bertoncelli, ritiene di dover fare alcune importanti precisazioni in merito ad argomentazioni che non sono state sufficientemente approfondite nel succitato articolo.
“Nonostante le difficoltà economiche, comunque superabili, il Consorzio di Promozione Turistica del lago ha un’importanza strategica per la diffusione del brand lago di Garda soprattutto all’estero e va quindi sostenuto e valorizzato. La nuova dirigenza del Consorzio, supportata dalla nostra Associazione con sei albergatori che fanno parte del direttivo consortile in questi mesi ha operato un’attenta verifica della situazione economico-finanziaria ma soprattutto ha profuso tutto il suo impegno per redigere un programma triennale di rilancio dell’attività consortile di promozione e commercializzazione, con obiettivi chiari che, a differenza del passato, sono maggiormente focalizzati sulle esigenze degli albergatori e di tutti i soci del Consorzio.
Si tratta di un programma che privilegia la promozione via web piuttosto che i dispendiosi cataloghi, ma non solo: si è compresa l’importanza strategica di avere un piano coordinato di marketing turistico del lago di Garda, per questo il Consorzio ha deciso di affidare ad una agenzia specializzata nella promozione e comunicazione turistica l’incarico di elaborare un progetto di “Destination Brand Marketing”, attraverso l’individuazione di slogan, target, comunicazione cartacea e video.
Il Consorzio deve assolutamente continuare ad operare per il bene di tutti coloro che beneficiano del settore del turismo ma deve avere nuova linfa per continuare a vivere. E’ molto importante che i soci del Consorzio siano consapevoli di questo e capiscano che l’adeguamento della quota associativa, che sarà loro richiesta in misura sufficiente a far fronte alle spese di gestione del Consorzio, visto il drastico taglio dei contributi regionali,  sarà sempre molto inferiore a quanto loro potrebbero spendere  singolarmente e con risultati sicuramente meno appariscenti.
Assolutamente adeguata, a mio avviso, anche la richiesta fatta ai Comuni della sponda veneta del lago di Garda e del suo entroterra e cioè di sostenere con budget adeguati la promozione dell’offerta turistica unitaria. Deliberando in questo senso, le Amministrazioni locali darebbero seguito agli impegni assunti nelle more dell’applicazione dell’imposta di soggiorno e cioè di destinare parte del ricavato del tributo anche ad interventi di promozione turistica.
Noi, come Federalberghi Garda Veneto, abbiamo apprezzato la concretezza e la lungimiranza di questo programma e siamo vicini al Consorzio “Lago di Garda è…” consapevoli che il suo ruolo, in stretta collaborazione con gli enti, i comuni e le associazioni di categoria che hanno attinenza con il turismo, è di fondamentale importanza per le nostre attività alberghiere.
La concorrenza delle destinazioni è molto agguerrita, e questo noi albergatori lo sappiamo bene, e solo stimolando l’attenzione sul lago di Garda e il suo territorio, attraverso una incisiva promozione e un compatto lavoro di gruppo, potremo contare su un significativo margine di successo.

Corrado Bertoncelli



« torna alla Press area

  AREA RISERVATA
User
ugav_
Password





Federalberghi
Garda Veneto

I - 37016 Garda (VR)
Via San Bernardo 137
tel. 045 6270404
fax 045 6278259

FEDERALBERGHI NAZIONALE - Sistema Associativo
Veneto Tra la Terra e il Cielo