Benvenuti nel sito di Federalberghi Garda Veneto!



39A ASSEMBLEA GENERALE SOCI

Garda, 11 Dicembre 2014

Comunicato


Si è tenuta a Lazise, mercoledì 10 dicembre, presso l’Hotel Corte Valier, la 39Assemblea Generale dei soci di Federalberghi Garda Veneto. Partecipata da un nutrito numero di albergatori, l’Assemblea, come consuetudine, si è svolta in forma privata per dare più spazio ai soci per dibattere liberamente e costruttivamente sulle questioni e le problematiche al centro del loro interesse. L’Assemblea è stata aperta dal Sindaco di Lazise, Luca Sebastiano, che si è dichiarato onorato di ospitare la Convention degli albergatori.
Il presidente Corrado Bertoncelli, dopo i saluti e il ringraziamento all’Hotel Corte Valier per la splendida ospitalità, ha iniziato la sua relazione ponendo l’attenzione alle difficoltà incontrate dalla categoria in una stagione meteorologicamente non certo favorevole.
La stagione turistica che ci siamo lasciati alle spalle nonostante i migliori auspici non è stata, come si sperava, di ripresa. Le avversità climatiche specialmente di luglio ed agosto non hanno favorito la tanto attesa ripresa che tutti auspicavamo, anzi, alla sostanziale tenuta degli arrivi (-0.13%) si contrappone una diminuzione di presenze ufficiali da gennaio a fine agosto (-2,05%). Da ricordare che il sistema di rilevazione statistica on line ha fatto emergere migliaia di nuove presenze prima non censite e questo rende i dati ancora più negativi rispetto alle precedenti stagioni. Inoltre, la permanenza media nei nostri alberghi è in costante lieve calo passando da 3,6 giorni del 2012 ai 3,5 giorni del 2013 per arrivare 3,4 giorni del 2014. Fortunatamente nel finale di stagione, con larrivo del bel tempo c’è stato un certo recupero non ancora quantificato.
Sono stati affrontati poi argomenti molto importanti quali: i livelli e la qualità delle acque del Garda; il monitoraggio dei rifiuti; l’impegno a favore del Centro Polifunzionale di Caprino e dell’Ospedale di Malcesine; la tassa di soggiorno che si auspica non aumenti e possa essere utilizzata per interventi con finalità turistica; la nascita, che dovrà avvenire al più presto, dell’OGD (Organismo per la Gestione della Destinazione) per il quale Federalberghi offre la massima collaborazione per il bene del turismo gardesano; la gestione degli uffici IAT per i quali si rischia di regredire di 15 anni con una gestione scoordinata e lasciata all’arbitrio dei singoli comuni, mentre servirebbe uno sforzo di sintesi; l’ulteriore ampliamento del gruppo di acquisto energia grazie al quale gli albergatori hanno risparmiato mediamente il 24% per l’energia elettrica e il 27% per il gas; la formazione e l’aggiornamento che è una delle attività qualificanti di Federalberghi per accompagnare le imprese associate nella loro crescita professionale.
Il Presidente ha infine richiamato l’attenzione su GardaPass Booking (gardapass.com), il servizio di prenotazione di Federalberghi Garda Veneto che, grazie anche agli accordi con i colossi Tripadvisor e Trivago, quest’anno ha riscontrato un notevole aumento delle vendite online, +49,4%.
GardaPass Booking conta quasi 3.000 recensioni lasciate dai clienti che quotano il sistema con un ottimo punteggio di 9,12 su 10. Molto buono anche il giudizio delle strutture associate: 8,67 su 10.
Al termine della relazione sono intervenuti Thomas Pandian, direttore del Consorzio di Bacino Verona 2, che ha confermato la disponibilità di affiancare gli albergatori nel progetto di raccolta puntuale dei rifiuti con la volontà di migliorare e incrementate alcune procedure e allargare l’area di interesse; Davide Fumaneri project manager della stessa operazione per Effetto Nido che ha coordinato tutte le fasi e preparato e sensibilizzato le Associazioni Albergatori e gli albergatori stessi. Uno sforzo organizzativo rilevante per il quale si sono ringraziati anche i 98 soci che hanno sostenuto il progetto con la loro partecipazione, dimostrando che la raccolta puntuale sul Garda si può fare! I dati raccolti (a disposizione dei soci) dimostrano inconfutabilmente che gli alberghi producono molto meno rifiuti di quelli per cui pagano lo smaltimento, che si possono ridurre drasticamente le corse dei mezzi di raccolta e quindi sprechi ed emissioni inquinanti, che si può riciclare una gran quantità di rifiuti conferiti in discarica; è intervenuto infine Karl Manfredi amministratore delegato di Brennercom, società che ha già portato la fibra ottica a Affi e che valuterà insieme alle amministrazioni comunali la possibilità di portarla a breve in tutti i Comuni del Lago. Iniziativa sostenuta da Federalberghi perchè un collegamento alla rete facile e veloce è un servizio sempre più richiesto dai turisti.
Quasi al termine della sua relazione il presidente Bertoncelli ha fatto una dichiarazione che ha suscitato un certo sconcerto tra i presenti: “Come vedete, guidare Federalberghi richiede entusiasmo e presenza costante in termini di tempo e di responsabilità. In questi ultimi mesi la mia situazione familiare ha richiesto una maggiore presenza da parte mia per stare più vicino ai miei cari e al lavoro. Non da ultimo mi sono ritrovato da poco con un sindaco in casa, verso il quale non ho mai trovato difficoltà ad esprimere liberamente le ragioni di Federalberghi, e chi mi conosce lo sa. Ma neanche per un momento voglio che si pensi ad un possibile conflitto di interessi. Per ragioni personali familiari ed anche di opportunità sto quindi valutando la possibilità di farmi da parte anzitempo, lasciando alla dirigenza il giusto tempo per trovare un degno sostituto.”
I lavori si sono conclusi con la tradizionale cena di gala, che si è tenuta presso il Ristorante Dome all’interno dell’Hotel Corte Valier, alla quale, oltre ai soci, hanno partecipato i sindaci di alcuni Comuni della Riviera degli Olivi e autorità istituzionali. Il momento conviviale ha rappresentato l’occasione per un cordiale scambio degli auguri di Natale.



« torna alla Press area

  AREA RISERVATA
User
ugav_
Password





Federalberghi
Garda Veneto

I - 37016 Garda (VR)
Via San Bernardo 137
tel. 045 6270404
fax 045 6278259

FEDERALBERGHI NAZIONALE - Sistema Associativo
Veneto Tra la Terra e il Cielo