Benvenuti nel sito di Federalberghi Garda Veneto!



INTERVENTO DEL PRESIDENTE CORRADO BERTONCELLI ALL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL BANCO POPOLARE

Verona, 29 marzo 2014
Intervento pubblico


Buongiorno.
Sono Corrado Bertoncelli e parlo a nome di Federalberghi Garda Veneto che presiedo e che rappresenta circa 400 alberghi della sponda veneta del Lago di Garda.
Vorrei iniziare il mio intervento con un auspicio: che la  Banca Popolare di Verona, il cui elemento caratterizzante è stato da sempre la vicinanza al territorio e ai suoi bisogni, testimoni questa vicinanza attraverso un maggior sostegno, una maggiore apertura, soprattutto verso quei settori, quali quello turistico che rappresento, che sono trainanti e fondamentali per le sorti dell’economia del nostro paese.
Ricordiamo che il turismo in Italia ha un’incidenza del 10,3% del PIL e che le aziende ricettive in Italia sono quasi 160 mila.
Nel 2013 a Verona e provincia si sono contati 4 milioni di arrivi e 15 milioni di presenze e tra questi, 2 milioni e mezzo di arrivi e 11 milioni e mezzo di presenze riguardavano espressamente la sponda veneta del lago di Garda.
L’economia turistica del Garda produce un volume di affari diretto di 940 milioni di euro e un indotto di 910 milioni. Sono numeri notevoli che devono far riflettere.
Cosa chiediamo alla nostra banca? Chiediamo che torni ad essere il motore dell’economia. Noi albergatori del Garda chiediamo che venga sostenuto anche il nostro settore che offre lavoro a 9.500 addetti tra dipendenti, titolari e collaboratori familiari ma soprattutto chiediamo un sostegno più incisivo per le ristrutturazioni e le riqualificazioni edilizie.
L’accoglienza, che è il punto di forza del nostro servizio, passa anche da ambienti confortevoli, ristrutturati e adeguati alle leggi sempre più severe ed esigenti in materia di salute e sicurezza. Chiediamo che vengano favorite con un accesso facilitato al credito, le riqualificazioni edilizie, piuttosto di favorire una nuova edilizia di tipo speculativo che danneggerebbe il fragile ecosistema del nostro territorio.
Il concetto della salvaguardia del territorio e della sostenibilità edilizia è da sempre molto caro alle imprese ricettive del Lago di Garda. Siamo favorevoli ad uno sviluppo ma vogliamo che questo sia compatibile con il territorio e mai di tipo speculativo.
Vorrei concludere augurando un buon lavoro all’Amministratore Delegato Dott. Pier Francesco Saviotti perché riesca a completare la delicata opera di risanamento del Gruppo.



« torna alla Press area

  AREA RISERVATA
User
ugav_
Password





Federalberghi
Garda Veneto

I - 37016 Garda (VR)
Via San Bernardo 137
tel. 045 6270404
fax 045 6278259

FEDERALBERGHI NAZIONALE - Sistema Associativo
Veneto Tra la Terra e il Cielo